Chef Sebastian Zanotto presenta il suo dolce

Chef Sebastian Zanotto presenta il suo dolce

Chef Sebastian Zanotto nasce a Vicenza nel 1994. Il 4 luglio sarà presente a Risi del Veneto con un dolce tutto suo. Scopri di più, Risi del Veneto!

Chef Sebastian Zanotto

Sebastian: un giovane chef anticonformista

Oggi il giovane chef Sebastian Zanotto lavora al progetto Banquetto, il suo primo ristorante digitale che aprirà a luglio.

Nel frattempo però, si dedica anche a lavorare l’orto di vegetali con il papà. Di questa attività ci racconta: “Anche se può sembrare strano mi piace molto. Sebbene io mi senta moderno e nonostante molti della mia età possano pensare che sia anacronistico. Forse al mondo d’oggi, gli anticonformisti sono quelli che lavorano la terra e non si fanno i selfie!”

Risaie al tempo di Marco Polo, il dolce dello Chef Sebastian Zanotto

Abbiamo parlato con Sebastian, ecco cosa ci ha detto sulla sua cucina: “Non sono per rivisitare la tradizione, ma per crearne una nuova che si allinei al momento storico nel quale viviamo, e che rispetti al tempo stesso quella già consolidata”.

Ha poi aggiunto: “Non mi piace rinnovare, preferisco creare qualcosa di nuovo che mantenga la stessa filosofia con cui è stato creato ciò che oggi riteniamo classico. Quindi per i miei piatti scelgo ingredienti della terra in cui vivo, l’Italia. La mia cucina è però plasmata anche da tratti contemporanei, in cui attraverso la globalizzazione, le culture si sfiorano e si incontrano”.

La terra può cambiare e di conseguenza anche i suoi frutti. Ma viviamo tutti sotto lo stesso cielo e mi piace interpretare un ingrediente di questa terra con gli occhi di un’altra cultura.

Risi del Veneto ti aspetta con ingredienti del Veneto e interpretazioni provenienti da altre culture!

Chef Sebastian Zanotto domenica 4 luglio sarà presente dalle 14 alle 20.

Per assaggiare il dolce “Risaie al tempo di Marco Polo” non c’è biglietto, ma la preparazione sarà limitata a 50 porzioni.

Per la partecipazione ad alcune experience e attività, è richiesta la prenotazione e un contributo minimo consigliato da versare in sede.

Il netto del ricavato verrà donato al Centro Veneto Progetto Donna (Centro Antiviolenza di Padova).

Prenota subito il tuo biglietto, clicca qui!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.